Keith Haring: l’arte dell’amore incondizionato

Keith Haring, figlio di un fumettista, si avvicina all’arte, spinto dall’amore per l’irreale, dalla passione per i fumetti e dalla creatività suggerita dal foglio bianco. Dopo essersi iscritto a diversi istituti artistici, che però poco lo soddisfacevano, capì che la sua vera strada … era la strada. Mentre frequentava la School of Visual Art di New York, Read More …

La libertà che guida il popolo: l’ideale Romantico di libertà

La libertà guida il popolo, è un dipinto di Delacroix tra i più famosi del Romanticismo francese. Una delle più celebri rappresentazioni artistiche della libertà, dipinta nel 1830, ma esposta al Louvre in modo permanente solo a partire dal 1861. Il dipinto nasce in relazione ai moti rivoluzionari del luglio 1830 che dal 27 al 29, portarono Read More …

Maschere nude: la comunicazione velata

<<Imparerai a tue spese che lungo il tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti>>. – Luigi Pirandello Pirandello mina dall’interno la struttura della società borghese, ponendo in discussione i rapporti familiari, le apparenze e le convenzioni sociali. Lo fa toccando aspetti legati all’inconscio, sebbene non si avvalga delle teorie freudiane che hanno, invece, Read More …

Amore e Psiche: Antonio Canova e la bellezza ideale

<<Non crediate che io resti qui, che non mi vi tratterrei per tutto l’oro del mondo […] veggo troppo chiaro che vale più la mia libertà, la mia quiete, il mio studio, i miei amici, che tutti questi onori […]>> Così scriveva Antonio Canova all’amico, segretario e biografo Antonio D’Este il 7 novembre 1802, quando Read More …